Home page | Products | Wine | Chianti Classico Riserva | Review
Wine
Cellars
Vintages
Other products
Oil Mill
Vinegar Making
Distribution

Personal Page | Newsletter | News | Press | Versione italiana 

Indian Wine Academy - 07/03/2014

  
Tuscany Taste 2014: Chianti Classico Gran Selezione launched in Grand Style


read more

di Subhash Arora




Corriere della Sera - 21/02/2014

  
Il Chianti Classico diventa super arriva la Gran Selezione
di Luciano Ferraro




Gilbert & Gaillard - 06/02/2014

  
Chaint Classico Riserva 2010
Colore rosso rubino. Naso intenso e rotondo di frutti di bosco, si distinguono la mora e il lampone insieme ad una lieve speziatura. In bocca dimostra carattere attraverso un tannino elegante ed una buona freschezza. Ideale con i salumi e formaggi.




Wine Spectator - 19/01/2014


Chianti Classico Riserva 2010

93 points

Enticing, this red offers floral, strawberry, raspberry and mineral aromas and flavors. Elegant and harmonious, showing no shortage of structure. Delivers fine complexity, with a lingering aftertaste of berry and mineral. Best from 2015 through 2025.
di Bruce Sanderson
Allegati:   allegato 1    




Nuvo Magazine - 07/01/2014

  
The Wines of Tuscany. Classic Chianti.
[...] Another smaller producer, Castello di Volpaia, makes some impressive limited-volume wines. One Chianti Classico, Casanova Il Puro 2009, which is all sangiovese, delivers a winning combination of power and structure with elegance and silkiness, but only 3,000 bottles were made.[..]

read more

di Rod Phillips




Wine Enthusiast - 04/01/2014

  
Chaint Classico Riserva 2010

93 points

Made from organically farmed grapes, this gorgeous expression of Sangiovese opens with rich aromas of ripe plum, leather and cooking spices. The vibrant palate delivers a core of black cherry and raspberry accented by white pepper, thyme, sage and mineral notes, with fresh acidity and solid tannins. This is already delicious but will benefit with more bottle age. Drink 2015–2030.
di Kerin O’Keefe




Wine Enthusiast - 04/01/2014

  
Il Puro - Casanova - Chianti Classico Riserva 2008

91 points

Made from organically farmed Sangiovese, this attractive and structured wine opens with aromas of plum, young oak, vanilla and exotic spices. The palate delivers ripe black cherry, white pepper, clove and cinnamon accompanied by vibrant acidity and assertive, chewy tannins. It’s well balanced but needs a few more years to unwind.
di Kerin O’Keefe




Gambero Rosso - 20/12/2013

  
Le scelte di Luigi Ruggeri
Il Puro - Casanova, Chianti Classico Riserva 2006
di Luigi Ruggeri
Allegati:   allegato 1    




Bibenda Vini e Ristoranti d'Italia 2014 - 04/12/2013

  
Associazione Italiana Sommelier
COLTASSALA Chianti Classico Riserva 2009: 5 Grappoli.
Chianti Classico Riserva 2010: 4 grappoli
Balifico IGT Toscana 2009: 4 Grappoli
Vinsanto Chianti Classico 2007: 4 grappoli.




Wine Words Wisdom - 15/11/2013


Italy’s Best Wines – Gambero Rosso’s 2014 Tre Bicchieri Winners

3 bicchieri - Chianti Classico Riserva 2010 – Castello di Volpaia



read more

di Richard Marcis




JamesSuckling.com - 05/11/2013

  
Tasting Report: My Top New-Release Chianti Classicos

93 points

[...]Anyway, this is an old enigma for Chianti Classico. The fact is that overall this year’s releases are excellent – both from the cool, late harvest vintage of 2010 and the sunnier and warmer 2009. It's hard to generalize about which vintage is better. I have a slight preference for the more aromatic and firmer 2010. However, I gave top scores to Chianti Classicos from both vintages. Most are from well-known top names such as Casaloste, Castello di Bossi, Castello di Querceto, Castello di Volpaia[...]

This is a perfumed and structured Chianti Classico with lavender, fresh mushroom and blackberries on the nose and palate. Full body, fine tannins and a racy finish. Drink now or hold.
di James Suckling




JamesSuckling.com - 25/09/2013

  
Il Puro - Casanova - Chianti Classico Riserva 2008

91 points

Dusty tannins and a plum, dried fruits and lemon rind character to this full-bodied wine. Made from organically grown grapes. Better in 2014 when the tannins soften
di James Suckling




Tasted - 12/09/2013

  
Il Puro - Casanova - Chianti Classico Riserva 2008
Medium ruby colour; young nose of new oak, almond, spices, red berries and cherry. The palate is quite full and juicy with soft extraction, balanced acidity, elegant red fruit, attractive, chewy tannin and rather long finish. Attractively done. Andreas Larsson

Dark, purple red with almost garnet red hue. Balmy opulence in the nose, well structured on the palate with fresh character, well balanced acidity and tannins, very good length. Juicy in the finish - a benchmark Chianti. Markus Del Monego




Vini d'Italia 2014 - Gambero Rosso - 08/09/2013

  
Chianti Classico Riserva 2010

Tre Bicchieri

di Gianni Fabrizio - Eleonora Guerini - Marco Sabellico




The Tasting Pannel - 08/08/2013

  
Chianti Classico Riserva 2009

90 points

“Fresh, bright and racy with tangy plum and raspberry fruit; juicy, lively and charming with balance, depth and style; snappy and long.”
di Anthony Dias Blue




WineNews.it - 02/08/2013

  
Il top del vino italiano a New York
Tanta, tanta Italia, per la “New York Wine Experience” di “Wine Spectator”, l’esclusiva degustazione ideata dalla rivista cult degli enoappassionati a stelle e strisce, di scena nella Grande Mela dal 24 al 26 ottobre. Con il top dell’enologia italiana nel Gotha del vino mondiale, insieme a nomi come Château d’Yquem, dalla Francia, o Chateau Musar, dal Libano, solo per fare due esempi. Le cantine del Belpaese protagoniste al prestigioso Marriott Marquis di New York City? [...] Castello di Volpaia, [...] (www.winespectator.com).
di Alessandro Regoli
Allegati:   allegato 1    




Vinous - 01/08/2013

  
Chianti Classico Riserva 2008

92 points

Dark red cherries, tobacco, smoke, cedar, rosemary and anise all take shape in Volpaia's 2008 Chianti Classico Riserva. A deceptively medium-bodied wine, the 2008 Riserva stands out for its class, power and vibrant fruit. This is a terrific effort from Volpaia.
di Antonio Galloni




Wine Spectator - 30/04/2013

  
Chianti Classico Riserva 2009

92 points

The sweet black cherry, blackberry and spice flavors highlight this powerful, polished red. The fruit, earth and spice notes prevail as the tannic grip emerges on the finish. Best from 2015 through 2024.
di Bruce Sanderson




gonews.it - 11/04/2013

  
Via libera alla Chianti Classico Company, prima in Italia ad occuparsi di marketing vinicolo
Il Consorzio Vino Chianti Classico è la prima associazione di produttori vitivinicoli in Italia ad essersi dotata di uno strumento innovativo per la promozione e la valorizzazione della sua denominazione e del suo territorio di produzione. Una società con finalità meno istituzionali di quelle consortili, che proporrà attività di marketing legate al mondo dei vini del Gallo Nero.

read more





DIARIO LAS AMéRICAS.COM - 04/03/2013

  
Los Chiantis de Castello di Volpaia duermen en antigua iglesia


read more

di José R. Garrigó




wining.it - 25/02/2013

  
Anteprima Chianti Classico 2013: una indimenticabile, profumata Collection
Il Chianti Classico Riserva 2008 di Castello di Volpaia ha bei profumi caldi, è morbido e raffinato. Una bella sensualità.

read more


read more

di Michela Pierallini




cellar TRACKER - 18/02/2013

  
Anteprima Chianti Classico 2013 & Toscana IGT (50 TN inside!!)

94 Points

Was not a great event for Riserva. 2009 vintage was not outstanding (some producers will jump this vintage) and 2010 not ready, just bottled and in commerce next year or later. Oh, well, there some beautiful exceptions, like Castello di Verrazzano, Fonterutoli and Fontodi!! For 2010 vintage Antinori was surprisingly ready, while the 2008 Volpaia Casanova was outstanding.
By far one of the best ever tasted. Nice fruit, both at nose and mouth. More cherries than plum. Sweet spices coming out without disturbing. Nice entry in mouth, with a perfectly amalgamated silky tannins joining the fruit.

read more

di Quaglia




Wine Enthusiast - 04/01/2013

  
Chianti Classico Riserva 2009

91 points

At the heart of the Chianti Classico region, this estate is responsible for some of the most elegant and traditional expressions of this fabled wine. A bright cherry flavor is framed by oak-driven tones of vanilla spice and mocha.
di Monica Larner




LM - 03/01/2013

  
Annuario dei Migliori Vini Italiani 2013:
Un bicchiere performante e versatile, vieppiù netto e turgido in aroma quello del Castello di Volpaia. Dalla suadenza di pesca del pulito e integro Vermentino Prelius 2011 alla tramosità tannica in ciliegia nera del Chianti Classico Riserva Il Puro 2008 fino alla sontuosa e potente dolcezza del Vinsanto del Chianti Classico Doc 2005. Quindi la concentrazione assoluta del Chianti Classico Riserva Docg 2009, la complessiva tendenziale eccellenza del Balifico 2008. La sua mora è nera, carnosissima, e in spezie e in fragranza dotata di note maestosamente impressive.
di Luca Maroni




Vini Buoni d'Italia 2013 - 13/11/2012

  
Il PURO - Chianti Classico Riserva 2008

4 stars

di Mario Busso e Luigi Cremona




Vini Buoni d'Italia 2013 - 13/11/2012


Chianti Classico Riserva 2009

3 stars

di Mario Busso e Luigi Cremona




L'Espresso 2013 - 13/11/2012

  
Il PURO - Chianti Classico Riserva 2008

4 bottles

Molto balsamico al naso, mostra un sapore carnoso, pieno e ben articolato.




I Vini di Veronelli 2013 - 13/11/2012

  
Chianti Classico Riserva 2009

3 stars - 91 points

di Daniel Thomases




I Vini di Veronelli 2013 - 13/11/2012

  
Il PURO - Chianti Classico Riserva 2008

3 blue stars - 93 pints

di Daniel Thomases




Bibenda 2013 - 12/11/2012

  
Chianti Classico Riserva 2009

4 bunches

Si presenta di colore rosso rubino tendente al granato. All'olfatto è ricco si sentori di spezie, erbe aromatiche, infusi orientali, frutta rossa (ciliegia), liquerizia, il tutto su mineralità pura. Palato di notevole progressione sapido-ferrosa che si arricchisce di una consistente tannicità. La persistenza dura a lungo su rimandi di fumé.




AIS - 08/11/2012


Giornata dedicata alla presentazione del libro "Riccardo Cotarella – Quasi un Ritratto". Seguirà un banco di degustazione con 29 aziende seguite dallo stesso Cotarella.


read more





Gilbert & Gaillard - 21/10/2012

  
Chaint Classico Riserva 2009

93 points

Beautiful ruby-red. Expressive, elegant nose centered on ripe cherry and spice. Pleasurable notes of undergrowth and damp leaves. Silky palate supported by a harmonious tannic streak and toasted finish. Remarkable charm and archetypal features.




JamesSuckling.com - 08/10/2012

  
Chianti Classico Riserva 2009

92 points

Dried fruits with hints of pepper and dark chocolate on the nose. Full and chewy yet balanced and delicious. Drink now
di James Suckling




Consorzio Vino Chianti Classico - 28/09/2012

  
Tre bicchieri: il Chianti Classico festeggia un grande successo

3 bicchieri - IL PURO Chianti Classico Riserva 2008



read more





Corriere di Siena - 21/09/2012

  
Tre Bicchieri, il Chianti Classico festeggia un grande successo.
IL PURO, Chianti Classico Riserva 2008
di Andrea Cappelli
Allegati:   allegato 1    




Stephen Tanzer’s international wine cellar - 19/09/2012

  
Il Puro Chianti Classico Riserva 2007

91+ points

(100% sangiovese): Ruby-red. Captivating aromas of redcurrant, minerals and lead pencil are lifted by perfumed floral nuances. Deep, dense and suave, with brisk acidity providing wonderful clarity and cut to the black and red fruit flavors. Finishes with silky tannins and excellent persistence.
di Ian D'Agata




Stephen Tanzer’s international wine cellar - 19/09/2012

  
Il Puro Chianti Classico Riserva 2006

91 points

(100% sangiovese): Purple-ruby. Aromas of sour red cherry, black tea leaf and licorice are perked up by a violet element. Juicy and pliant, with enticing inner-mouth perfume to the very clean, pure flavors of redcurrant, sour red cherry, tobacco and iron. Finishes aromatic and long, with serious but suave mounting tannins and notes of mint and violet. Make sure you decant this at least a couple hours ahead. Very well done.
di Ian D'Agata




Stephen Tanzer’s international wine cellar - 19/09/2012

  
Chianti Classico Riserva 2009

90+ points

(100% sangiovese): Medium ruby-red. Brooding aromas of redcurrant, graphite, violet and spices. Sweet and pliant in the mouth but not soft, with pure flavors of dark plum, redcurrant and gunflint. Finishes with noble tannins and good backbone. This is currently still folded in on itself: I'd cellar it another two years prior to opening a bottle.
di Ian D'Agata




Wine Surf - 19/09/2012

  
Chianti Classico Riserva 2009

3 stars



read more





gonews.it - 14/09/2012

  
Vini d'Italia 2013, sono 13 le etichette di Chianti Classico premiate
3 bicchieri Gambero Rosso per IL PURO Chianti Classico Riserva 2008

read more





Wine News - 13/09/2012

  
GALLO NERO TRA ROMA E LA VIGNA: OGGI GRANDE DEGUSTAZIONI DI CHIANTI CLASSICO A ROMA, CHE PER IL GRANDE ROSSO TOSCANO RAPPRESENTA IL 10% DEL MERCATO ITALIANO, CON I SOMMELIER. MA LA TESTA ALLA VENDEMMIA: QUANTITÀ -15%, MA C’È OTTIMISMO SULLA QUALITÀ


read more





italgrob.it - 05/09/2012

  
Il Gallo Nero in Caput mundi
Il Consorzio Vino Chianti Classico torna a Roma con un grande evento in collaborazione con AIS dedicato a stampa e trade: saranno 57 le aziende in degustazione all’Hotel Rome Cavalieri il prossimo 13 settembre (h. 16.00 – 21.00). Il pubblico avrà la possibilità di assaggiare l’eccellenza del Chianti Classico confrontandosi direttamente con i produttori. In programma anche un seminario di approfondimento sul Chianti Classico Riserva.

read more





Agi.it - 05/09/2012

  
Vino: kermesse consorzio Chianti classico a Roma il 13 settembre


read more

di (AGI) Red/Bru




Gambero Rosso 2013 - 05/09/2012

  
Il PURO - Chianti Classico Riserva 2008

3 bicchieri





James Suckling website - 22/08/2012

  
Il PURO - Chianti Classico Riserva 2007

92 points

A wine with walnut and chocolate character and undertones of dried fruits. Full and velvety with a chewy finish. Yet it's polished and pretty. Austere but enticing. Sexy in the end. Drink now.
di James Suckling




Guide du vin 2012 Phaneuf - 14/06/2012

  
Chianti Classico Riserva 2007

four stars





Consorzio Vino Chianti Classico - 01/06/2012

  
Chianti Classico è…un grande successo!


read more





La Repubblica Firenze.it - 28/05/2012

  
Tutti gli eventi da non perdere...
Radda & Borgogna riuniti nel bicchiere Italia vs Francia: meglio amiche che nemiche. Tanto che, il 2 giugno a Radda in Chianti in occasione di Chianti Classico è, le storiche rivali del mondo del vino si uniranno in un gemellaggio enoico d’autore: il Chianti Classico di Radda incontrerà i vini della Borgogna per una degustazione da sogno

read more





gonews.it - 28/05/2012

  
Palio delle Massaie: vanno in finale Greve e Castellina


read more





Lay&Wheeler - 28/05/2012


Discovery Tuscany. The Sorty of Sangiovese
Allegati:   allegato 2       allegato 1    




Vini e Vino - 27/05/2012


Cantine Aperte a Siena


read more





Vinitaly - 25/05/2012

  
I LOVE GALLO NERO! "CHIANTI CLASSICO È" (25 MAGGIO-3 GIUGNO)


read more





Libero Qotidiano.it - 23/05/2012

  
Turismo: arriva ''Chianti Classico e''', appuntamenti per wine lovers (6)


read more





nove da Firenze - 23/05/2012

  
Chianti Classico è 2012: IV edizione


read more





- 23/05/2012

  
Chianti Classico è! Gli eventi da non perdere fino al 3 giugno


read more





OperaWine - 11/05/2012


interviews Giovannella Stianti - Castello di Volpaia


read more

di Charlie Arturaola




Doctor Wine - 09/05/2012

  
Bottiglie in cantina

90 points

Chianti Classico Riserva 2006.
Da uve sangiovese in ampia prevalenza. Splendida versione, a mio avviso, di questo classico Chianti Classico. Dovuta in primo luogo all'annata molto felice, ed in secondo al fatto che si avverte uno stile più consono alle caratteristiche di un Chianti Classico di Radda alta. Così il colore è rubino intenso, ma non concentratissimo. I profumi sono delicatamente fruttati, con note di ribes e di amarena, ed il sapore è piacevole, equilibrato ed elegante, senza tannini polverosi o prevalenza di note acidule. Servitelo a 18°, abbinandolo a bistecca di manzo alla brace, pollo ruspante arrosto, agnello al forno.

read more

di Daniele Cernilli




Stefano il Nero Wine Blogger - 24/04/2012

  
CHIANTI VOLPAIA RISERVA 2006 IL CLASSICO


read more

di Stefano il nero




Siena news - 29/03/2012

  
Ecco i migliori cento vini italiani


read more





Winenow-monthly - 29/03/2012

  
Castello di Volpaia
di Wilson Kwok
Allegati:   allegato 3       allegato 2       allegato 1    




- 24/03/2012

  
Opera Wine sabato 24 marzo
Allegati:   allegato 1    




Giornale di Como 7 - 17/03/2012


CIRCA 350 VINI IN DEGUSTAZIONE, 152 AZIENDE PARTECIPANTI CHIANTI CLASSICO COLLECTION 2012 A FIRENZE


read more





grapevinetrail.com - 13/03/2012

  
Vinitaly & Wine Spectator Reveal OperaWines a Finest Italian Wines


read more





PR Web - 13/03/2012

  
Vinitaly & Wine Spectator Reveal OperaWine’s “Finest Italian Wines
OperaWine is just 12 days away and we are thrilled to announce the final list of wines that will be presented and poured by the producers themselves at the official opening event to Vinitaly 2012, in Verona on March 24th.

read more





- 13/03/2012

  
Taste Italy si rinnova, da quest’anno fa coppia con Doctor Wine
È una delle novità di Vinitaly 2012. Taste Italy, l’iniziativa dedicata agli operatori esteri, ora ha un partner d’eccezione. A scegliere 100 tra i migliori vini nazionali da quest’anno è Daniele Cernilli, alias Doctor Wine, direttore dell’omonima rivista on line e guru del settore.

read more





Grappoli diVini - Blog sul mondo del vino - 10/03/2012

  
Un viaggio nel Chiantishire...alla ricerca del Gallo Nero


read more

di Alessandro Castaldo




Wine News - 13/02/2012

  
L’ECCELLENZA ENOLOGICA DI “OPERA WINE” SI VINCE SUL WEB: UNA WEBCAM E UN PAIO DI CLICK PER DICHIARARE IN UN VIDEO MESSAGGIO “COSA VI HA FATTO INNAMORARE DEL VINO ITALIANO” VALE 2 BIGLIETTI PER LA PRESTIGIOSA DEGUSTAZIONE “WINE SPECTATOR”-VERONAFIERE


read more





Capital - 07/02/2012


Le declinazioni del Chianti
di Bruno Vespa
Allegati:   allegato 1    




LM - 03/01/2012

  
Annuario dei Migliori Vini Italiani 2012:
Due Chianti di ottima potenza speziata presenta Castello di Volpaia, il Chianti Classico Riserva Docg 2008, l'ancor più turgido Chianti Classico Docg 2009 sviluppano una qualificante piacevolezza risultando morbidi oltre che potenti nel loro aroma di ciliegia nera speziata. Il Vinsanto del Chianti Classico Doc 2004 è uno spettacolo in termini di ricchezza e dolcezza: pare non aver mai fine la scia del suo frutto mentoso tanto densa e possente la sollecitazione. Vino del tasting il Coltassala Chianti Classico Riserva Docg 2008: ormai stabilmente fra i più possenti e maestosi della denominazione il suo ribes balsamico.
di Luca Maroni




Gambero Rosso 2012 - 01/01/2012

  
Chianti Classico Riserva 2008

Chianti classico Riserva 2008, 3 bicchieri

Allegati:   allegato 1       copertina    




Scelte di Vino - 05/12/2011

  
L’eccellenza vinicola toscana premiata dalla Guida Duemilavini AIS 2012


read more

di Fabio Panci




Wine Spectator - 31/10/2011


Chianti classico Riserva 2008

90 points

Blueberry and blackberry flavors are married to a lean, wiry frame. Hints of flowers and mineral add dimension, and this closes down on the finish. Needs time. To be released spring 2012. Best from 2014 through 2024. 5,000 cases made.
di Bruce Sanderson




Crème - 12/09/2011

  
Crème
Allegati:   allegato 1    




James Suckling website - 24/07/2011


CHIANTI CLASSICO RISERVA 2008

92 points

This is so delicious, with meat, berry and chocolate character that follow through to a full body, with velvety tannins and a long rich finish. Made from organic grapes. Drink now.
di James Suckling




Wine Surf - 07/06/2011

  
Sangiovese Aglianico 4-4


read more

di Alessandro Bosticco




Unfiltered, Unfined - 15/05/2011


Weinberg’s Wine Notes #127 - Wine On The Road in Tuscany Redux


read more

di Ben Weinberg




Vino! - 04/04/2011

  
Toscane Anteprima 2011
di Dirk Rodriguez
Allegati:   allegato 1    




Doctor Wine - 04/04/2011

  
Chianti Classico Riserva 2006

90 points

Da uve sangiovese in ampia prevalenza. Splendida versione, a mio avviso, di questo classico Chianti Classico. Dovuta in primo luogo all'annata molto felice, ed in secondo al fatto che si avverte uno stile più consono alle caratteristiche di un Chianti Classico di Radda alta. Così il colore è rubino intenso, ma non concentratissimo. I profumi sono delicatamente fruttati, con note di ribes e di amarena, ed il sapore è piacevole, equilibrato ed elegante, senza tannini polverosi o prevalenza di note acidule. Servitelo a 18°, abbinandolo a bistecca di manzo alla brace, pollo ruspante arrosto, agnello al forno.

read more

di Daniele Cernilli




Wine & Spirits - 01/04/2011

  
Chianti Classico Riserva 2005

90 points

Fully mature, there's a clean, gentle sense of sangiovese at the center of this wine, softened by age to a round, plum-tomato smokiness. An autumnal wine, this is ready to drink with salumi.




Wine Surf - 24/02/2011

  
Radda in Chianti, basta la parola


read more

di Carlo Macchi




Slow Food Editore - 20/12/2010

  
Guida Slow Wine 2011
Volpaia è un valido esempio di agricoltura moderna perfettamente integrata in un suggestivo e intatto borgo medievale. Gli abitanti del borgo lavorano nell'azienda e le antiche case e le chiese sconsacrate, recuperate, sono utilizzate con ocolatezza, anzi il vino scorre come linfa vitale tra una cantina e l'altra in un "vinodotto" sotterraneo. La regia di questa struttura di altri tempi è di Giovannella Stianti e del marito Carlo Mascheroni.
di Guida Slow Wine 2011
Allegati:   allegato 1    




Gambero Rosso Editore - 20/12/2010

  
Vinid'Italia 2011
Chianti Classico Riserva 2007 - 3 bicchieri rossi; Xhianti Classico Il Puro 2007 - 2 bicchieri rossi; Balifico 2007 - 2 bicchieri; Chianti Classico 2008 - 2 bicchieri; Morello di Prile Prelius 2009 - 2 bicchieri; Chianti Classico Coltassala Riserva 2007 - 1 bicchiere
di Vinid'Italia 2011
Allegati:   allegato 1    




Le guide de l'Espresso - 10/12/2010

  
Vini d'Italia 2011
Chianti Classico Riserva Coltassala 2007 - 16.5/20 Chianti Classico Riserva 2007 - 16/20 Balifico 2007 - 15.5/20 Chianti Classico 2008 - 15/20 Chianti Classico Riserva Il Puro 2007 - 15/20 Prelius 2009 - 15/20
di Le guide de l'Espresso
Allegati:   allegato 1    




Annurio Migliori Vini d'Italia - 20/11/2010

  
Annuario dei migliori vini d'Italia 2011
Fitto e poderoso come pochi altri nel Chianti il bicchiere del Castello di Volpaia. Che gran fittezza svela anche il suo Chianti Classico 2008, di bella potenza e morbidamente nitido al profumo. Si sale di ampiezza e volume con il Chianti Classico Riserva 2007, ciò mentre il Chianti Classico Riserva Il Puro 2007 e il Coltassala 2007, con eccezionale intensità s'effondono speziati e balsamici persistendo assai a lungo in aroma. Vino del tasting il Balifico 2007, stabilmente fra i rossi del cuore del Chianti più performanti in consistenza, morbidezza, turgore e nitore olfattivo. Il suo cassis vanigliato ha la viscosità dei campioni formidabili in estratto. Complimenti.
di Luca Maroni
Allegati:   allegato 1    




Wine Surf - 29/09/2010

  
Chianti Classico Riserva 2007

3 stars



read more





Wine & Degustation - 04/05/2010

  
Chianti Classico Riserva 2006
Chiatri Classico Riserva Castello di Volpaia 2006
di Michal Setka
Allegati:   allegato 1    




Wine&Spirts - 19/04/2010

  
HOToff thePRESS
2006 Coltassala Chianti Classico Riserva 92 points “A blend of Sangiovese and Mammolo selected from an estate vineyard at 1,450 feet, Coltassala is an aristocratic Chianti Classico with a little modern flash from aging in French barriques. The first impressions are tied to the tannins, tight, austere and rooty, with an earthy, foresty coolness. As the fruit evolves, that foresty note turns toward blackberries and wild cherries, the prettiness of the fruit making a lasting impression. This will benefit from cellar time or decanting for roast duck.” 2008 Vermentino Maremma Toscana 90 points “Cool in tone, with a wave of litchi and quince flavor, this is a rich, spicy vermentino for grilled game fish. The finish melds the floral scent of chamomile 2003 Vin Santo del Chianti Classico 92 points “Golden in color, in its roasted nut, rich maple sap aromas, this wine has tremendous depth and dimension to its flavors. It bristles with spice, contrasting sweetness with drier notes of wood tannin. The flavors grow more expansive with air, making this a wine of meditation and a delicious accompaniment to maple walnut gelato with
di Wine&Spirts
Allegati:   allegato 1    




Corriere Fiorentino - 05/12/2009

  
Un paese in bottiglia
A Volpaia c'è un borgo trasformato in eno-villaggio che sforna etichette doc.
di Chiara Dino
Allegati:   allegato 1    




Seminario permanente Luigi Veronelli - 02/12/2009

  
I Vini di Veronelli 2010

Chianti Classico 2007 (D.T) 89, Chianti Classico Riserva 2006 (G.B. e D.T.) 91, Chianti Classico Riserva Coltassala 2006 (G.B. e D.T.) 93, Chianti Classico Il Puro 2006 (D.T.) 94, Balifico 2006 (D.T.) 91, Bianco di Volpaia 2008 (D.T.) 85, Prelius Morello

Oltre alla produzione di ottimi vini, Castello di Volpaia è anche meritoriamente attivo nel campo della solidarietà, il ricavato della vendita del Chianti Classico Riserva Il Puro Vigneto Casanova sarà, infatti, interamente devoluto all'Associazione "Save the Children". (G.B.) Casa i cui vini d'eccellenza risalgono sino all'anno 1970, ma non credo che essa abbia mai realizzato una serie uguale a quella di quest'anno, capeggiata da Sangiovese in purezza che lascia allibiti. (D.T.)
di Gigi Brozzoni e Daniel Thomases
Allegati:   allegato 2       allegato 1    




Le giude de l'Espresso - 02/12/2009

  
I Vini d'Italia 2010
Chianti Classico Il Puro 2006 - 17/20; Balifico 2006 - 16,5/20; Chianti Classico Riserva Coltassala 2006 - 16/20; Chianti Classico Riserva 2006 - 15,5/20; Morello di Prile - Prelius 2007 - 15,5/20; Vin Santo del Chianti Classico 2003 - 15/20; Bianco di Volpaia 14.5/20
di Ernesto Gentili e Fabio Rizzari
Allegati:   allegato 1    




Lm - 02/12/2009

  
Annuario dei migliori vini d'Italia 2010

Chianti Classico Il Puro 2006 - 88; Balifico 2006 - 87; Chianti classico Riserva Coltassala 2006 - 86; Chianti Classico 2007 - 84; Bianco di Volpaia 2008 - 84; Prelius Morello di Prile 2007 - 84; Vermentino Prelius 2008 - 84; Chianti Classico Riserva 20

Migliorano decisi i bianchi del Castello di Volpaia: un bel frutto, nitido e morbido vive tanto il Bianco di Volpaia 2008 quanto il Vermentino Prelius 2008: la lor eccellente suadenza di sapore, trasferita anche in quota ai grandi rossi di questo produttore, li compirebbe d'eccellenza assoluta. La poderosa massa del Coltassala e del Balifico 2006, ove ancor più equilibrata e avvolta in morbidezza esalterebbe la loro già virtuosa e distintiva qualità. In ogni modo son assai rari i Chianti della favolosa potenza, del raro turgore e nitore del Chianti Classico Riserva Il Puro 2006. Il vino migliore del tasting e certo il miglior Chianti mai proposto dal Castello di Volpaia. Un bicchiere che cresce deciso, complimenti.
di Luca Maroni
Allegati:   allegato 1    




Gambero Rosso - 02/12/2009

  
Vinid'Italia 2010

Chianti Classico Il Puro 2006- 3 bicchieri; Balifico 2006 - 2 bicchieri rossi; Chianti Classico Riserva 2006 - 2 bicchieri rossi; Chianti Classico Coltassala Riserva 2006 - 2 bicchieri, Vin Santo del Chianti Classico 2003 - 2 bicchieri.

Volpaia è un posto magico. Per la bellezza del borgo, ovvio, ma soprattutto perché oggi come ieri,tutto parla di vino ed è coinvolto nella sua produzione: dalle viuzze alle chiese sconsacrate,dagli abitanti del posto all'incredibile "vinodotto" sotterraneo. Eccola la grande opera della famiglia Mascheroni Stianti, capace di una simile impresa in una zona fascinosa e un po' al limite per il Chianti Classico, con vigne che toccano i 500 metri di altitudine. i vini sono impeccabili, di un livello assoluto, figli di tecniche moderne e del loro incantevole contesto. Tre etichette su tutte. Il Puro'06, sangiovese in purezza è un grande vinooltre a essere un importante progetto di charity i cui proventi andranno interamente a finanziare Save the Children. tre Bicchieri. Splendido il balifico'06, sangioveto e cabernet di straordinaria ampiezza aromatica, carnoso al palato ma anche ricco di contrasti, note speziate e lievi cenni erbacei, capace d'incrociare a meraviglia dolcezza e acidità. Sulla stesso livello il Chianti classico Riserva'06, vino autentico e di grande sapore. Niente male l'altra Riserva'06, il Coltassala, più maturo e rotondo.
di Direttore responsabile Daniele Cernilli
Allegati:   allegato 1    




Bibenda - 02/12/2009

  
Duemilavini 2010

Balifico 2006 - 5 grappoli; Chianti Classico Coltassala Riserva 2006 - 4 grappoli; Chianti Classico Riserva Il Puro 2006 - 4 grappoli; Vin santo del Chianti Classico 2003 - 4 grappoli; Chianti Classico Riserva 2006 - 4 grappoli; Chianti Classico 2007 - 3

di Associazione italiana Sommelier
Allegati:   allegato 1    




Snooth - 01/12/2009


Tasting Wines in Chianti Classico
Volpaia is a fantastically preserved and renovated Italian village of medieval origins. The Stianti family, owners of Castello di Volpaia, have painstakingly restored much of the village and converted it to their winery while preserving all the architectural details and appearances that takes one back to a simpler way of life. continue:

read more

di Gregory Dal Piaz




Wine Spectator - 15/10/2009

  
Chianti Classico Riserva 2006

91 points

Enticing aromas of citrus fruit, raspberry and flowers lead to a full body, with fine, silky tannins and a pretty finish. A little reserved. Shows class.
di James Suckling




Worldnomads.com - 23/09/2009

  
Vineyard Tour of Volpaia
Had a very lazy day today, grabbed a coffee from our local, walked around our property and had lunch. Were hanging around waiting for our tour at 4pm in Volpaia. Arrived in Volpaia, met up with Roberta who took us on our tour. She gave us a bit of a history blurb on the origins of the hamlet, and took us to the olive oil pressing room first. Was so interesting to see how it's all done. Then we set of the the winery side of things, she took us through the entire process from crushing to fermenting, to aging, to bottling to drinking. We tried 1 white, which was crisp and fresh, and 3 reds. We liked the Classico Reserve the best. She showed us how the dry the sweet white grapes to make the dessert wine, what a sight! Wish we had of tasted that one, bit x'y to buy. All in all a very interesting experience, Volpaia was gorgeous, so old, yet behind the big ancient doors lies the most modern wine making equipment known to Italy!

read more

di almost_italian




Cuore di Vino - 08/08/2009

  
Enrica Bortolazzi, Giuliana Zaglio, Carlo Mari
di Grandi Firme dell'arte vitivinicola italiana si raccontano
Allegati:   allegato 2       allegato 1    




North Shore Magazine - 05/05/2009

  
Dungeons and Trebbianos
F ifty-two people, four churches, no priests. And the niftiest winery you've ever seen. Welcome to Volpaia. Nifty? OK, medieval nifty, as in a winery that's cleverly built into, around, among, and through a tiny Tuscan hill town (a hamlet, really) that dates from the 11th century. It's spitting distance to Radda in Chianti, 25 miles from Siena and 35 from Florence, and its historic purpose was to fend off attacks from the Florentines. Its purpose today is to demonstrate how much better it is than where you live. Castello di Volpaia harvests Sangiovese, Cabernet, Sauvignon Blanc, Merlot, Syrah and Chardonnay (this is not your grandfather's Chianti) from vineyards surrounding Volpaia, vinifies them in buildings hundreds of years old around the Piazza 23 Novembre, and ages them in labyrinthine cellars underneath a couple of those priestless churches - which is also the Lord's work. For you authenticity fans, you can finally climb up the steep stairs to a vin santaia, an attic where Trebbiano and Malvasia grapes hang on long chains from the rafters, like hams, drying out for months at a time before being turned into the most sacred sweet wine, vin santo. And then you can go make lunch. The other nifty part about the winery (and olive oil producer) is that it's also a cooking school run by owner Giovannella ("call me Jo" ) Stianti Mascheroni. It's a very small cooking school, and yes, you can sign on for just one meal. I didn't enroll for class, but I did stay to eat Jo's Pasta Norma and her veal braised in milk and carrots. And drank her bright Chianti Classico, a food-affectionate, acid-rich sweetheart. For dessert, I nominated her for sainthood.
di Terry Sullivan




Il Mio Ristorante - 01/05/2009


Vini che meritano di essre comprati
Chianti Classico Riserva
Allegati:   allegato 1    




Il Mio Vino - 24/04/2009

  
La Guida Mercato - Vini che meritano di essere comprati

7,8/10

Lo scopo di questa rubrica del "Il Mio Vino" è di aiutare a variare la carta dei vini per stuzzicare la fantasia dei clienti e mantenere sempre vivo l'interesse verso il ristorante. In questa sezione troviamo alcuni fra i migliori vini italiani, a volte poco conosciuti, ma comunque sempre in grado di garantire un ottimo rapporto tra prezzo e qualità. Tutti i vini pubblicati in questa sezione e in tutta la rivista sono stati degustati e valutati dalla nostra squadra di esperti. Ogni mese presentiamo vini nuovi anche se a volte i produttori possono essere gli stessi.
Allegati:   Scarica la guida    




Gambero Rosso - 01/04/2009

  
A prova di Gambero

90

Chianti Classico Riserva 2006
di Daniele Cernilli
Allegati:   allegato 1    




Wein Gourmet - 01/04/2009

  
Besserer als icr ruf
di Ulrich Sautter
Allegati:   allegato 1    




Marnie Old - 10/03/2009

  
2004 Castello di Volpaia Chianti Classico Riserva
The 2004 Chianti Classico Riserva (100% Sangiovese) presents black cherries, fume as well as earthiness upon the round, not overly tannic-textured frame, with the absolute personality, glorious length as well as excellent tannins. It outlayed dual years in the multiple of Slavonian ash casks as well as not as big French ash barrels. Anticipated maturity: 2009-2016.
di Marnie




eRobertParker.com - 10/03/2009

  
Chianti Classico Riserva 2004 - Wine of the Day

89 points

“The 2004 Chianti Classico Riserva (100% Sangiovese) presents black cherries, smoke and earthiness on a round, soft-textured frame, with a powerful personality, excellent length and fine tannins. It spent two years in a combination of Slavonian oak casks and smaller French oak barrels.”
di Robert Parker
Allegati:   WIne of the Day    




Wine Spectator - 28/02/2009

  
Editor's Pick - Italy
"I am also excited to taste and buy some 2006 Chianti Classico Riservas that will be on the market this year. I am sure that my favorite producers, such as ... Castello di Volpaia ... are going to release some excellent wines; ..." Page 68. Jan. 31-Feb. 28, 2009 issue.
di James Suckling
Allegati:   Wine Spectator - Editor's pick    




Vino Wire - 23/02/2009

  
Dispatch from Chianti 2007: the news is good and bad
... Thankfully, enough producers did make excellent wines. Among the best are Querciabella, which has a wonderful elegance throughout and the delicious Castello di Volpaia, with unusual strawberry fruit and gentle tannins. Both wines should drink well for 5-7 years.

read more

di Tom Hyland




Mondo 53 - 26/01/2009

  
Barolo 2004/Barbaresco 2005/Chianti Classico/ Australien
Chianti Classico 2006: 83; Chianti Classico Riserva 2005: 86; Chianti Classico Riserva Coltassala 2005: 89; Balifico 2005: 89
di mondo Heidelberg
Allegati:   allegato 1    




Veronelli Editore - 26/01/2009

  
I Vini di Veronelli per spendere bene
Chianti Classico 2006: 88; Chianti Classico Riserva 2005: 91; Chianti Classico Riserva Coltassala 2005: 92
di Veronelli Editore
Allegati:   allegato 3       allegato 2       allegato 1    




Snooth.com - 20/01/2009

  
Castello di Volpaia Chianti Classico Riserva 2004

91

100% Sangiovese While needing a bit of time to get going this has classic notes of tobacco, leather and limestone on the nose. There is a nuance of vanilla and lovely grace notes of smoke and slightly herbaceous/herbal sod. This offers up a wonderfully feminine and firmly mid-bodied feel with fine acidity and rich flavors of leather, red currants, a touch of rust, and limestone with nice richness on the back end and solid length. Over the course of the evening this puts on weight and the fruit darkens but never becomes too heavy. Very fine, balanced Chianti that is sure to please. read more on Snooth.com
a few from Castello di Volpaia on Snooth.com

di Gregory dal Piaz




LM - 01/01/2009

  
Annuario dei migliori vini d'Italia 2009

Balifico 2005: 86; Coltassala 2005: 84; Vin Santo del Chianti 2001: 84; Chianti Classico Riserva 2005: 83; Chianti Classico 2006: 80; Bianco di Volpaia 2007: 79.

Rossi di gran polpa e spessore ed un Bianco di Volpaia 2007 di risoluta, alta definizione. Profumi che illustrano le virtù enologiche di questo produttore. Quelle viticole, il rigore e la concentrazione estrattive sono evidenti e tangibili sin dal colore dei rossi. Potenza di spezie glicerinosa quella del Chianti Classico Riserva 2005. Ciliegia nera di tannicità carnosa dal poderoso Coltassala 2005. Uvosità di suadenza squisita dal Vinsanto del Chianti Classico 2001. Il migliore del tasting il Balifico 2005: qui alla massa s'aggiunge il nitore, il vigore, il turgore del ribes nero, vanigliato e possente suo frutto signore.
di Luca Maroni
Allegati:   allegato    




Slow Food Editore - 01/01/2009

  
vinid'Italia 2009
Chianti Classico Riserva 2005: 2 bicchieri rossi; Bianco di Volpaia 2004: 2 bicchieri; Morello di Prile Prelius 2007: 2 bicchieri
di Gambero Rosso
Allegati:   allegato    




Veronelli Editore - 01/01/2009

  
I Vini di Veronelli 2008
Chianti Classico 2006: 88; Chianti Classico Riserva 2004 e 2005: 91; Chianti Classico Riserva Coltassala 2004 e 2005: 92; Vin santo del Chianti Classico 2001: 90; Balifico 2004 e 2005: 90; Bianco di Volpaia 2007: 85.
di Daniel Thomases
Allegati:   allegato 1    




L'Espresso - 01/01/2009

  
I Vini d'Italia 2009
Balifico 2005: 3 bottiglie; Chianti Classico 2006: 3 bottiglie; Chianti Classico Riserva Coltassala 2005: 3 bottiglie; Chianti Classico Riserva 2005: 3 bottiglie; Vin Santo del Chianti Classico 2001: 3 bottiglie.
di Le guide de L'Espresso
Allegati:   allegato 1    




Decanter - 17/11/2008


The heights of Chianti Classico


read more

di Steven Spurrier




Il Tirreno- Nazionale - 04/11/2008

  
Il Chianti Classico celebrato dalle guide 32 etichette al Top
Chianti Classico Riserva 2005, Chianti Classico Riserva Coltassala 2005
Allegati:   allegato 1    




Il Corriere di Siena - 30/10/2008


Gallo nero, ecco i vini più buoni
di Andrea Cappelli
Allegati:   allegato 1    




Wine Surf - 15/10/2008

  
Chianti Classico Riserva 2005

3 stars



read more





Decanter - 19/08/2008


Tuscany's big threeTuscany's big three

Coltassala Chianti Classico Riserva 2005 ★★★★★ - Chianti Classico 2006 ★★★★ - Chianti Classico Riserva 2005 ★★★★



read more

di Tom Maresca




Pneumorama - 11/06/2008


Vino biologico o vino biodinamico?
Molti dei produttori biodinamic hanno delle derive utopistiche e ricercano affannosamente una nuova "arcadia" ideale ed impossibile!
di Sabdro Amaducci
Allegati:   Ritaglio Pneumorama    




Wine Surf - 25/05/2008

  
“Radda nel vigneto”. Non potete perdervelo!


read more





Wine Surf - 29/04/2008

  
Prima degustazione organizzata da Winesurf. Radda in Chianti, 1 giugno 2008.


read more





Focus News Network - 25/04/2008


Castello di Volpaia Riserva 2004
Allegati:   allegato 2       allegato 1    




The Gazzette - 11/03/2008

  
Small wine budget can go far with European options
With the 2005 Chianti ($13) from Castello di Volpaia, a top producer, the value really shows. The next step up, the 2004 Chianti Classico ($28), has outstanding fruit, structure and an earthy complexity. The top-of-the-line 2004 Chianti Classico Riserva ($34) has an even more impressive balance of fruit and complex components. Both should age well for several years.

read the article on gazette.com

di RICH MAURO




Gola Gioconda - 01/03/2008

  
Degustati per Voi
Castello di Volpaia Chianti Classico Riserva 2005
Allegati:   allegato    




Bibenda - 01/02/2008

  
Riccardo Cotarella Enologo – I suoi vini

2004 Balifico 87 punti, 2004 Chianti Classico Riserva 85 punti

di Lorenzo Costantini, Luca Grippo
Allegati:   allegato 2       allegato 1    




LM - 03/01/2008

  
Annuario dei Migliori Vini Italiani 2008:
Rossi sempre di gran polpa dal Castello di Volpaia. La potenza olfattiva del Chianti Classico Riserva 2004, la più turgida freschezza del Chianti Classico 2005, la vivida tannicità carnosa del Coltassala 2004. Quindi il Balifico 2004: il più virtuoso e riuscito, campione da Annuario dei Migliori vista la nitidezza enologica di trasformazione che dolce, vivida rende l'incisività della sua poderosa composta di prugna speziata. Complimenti.
di Luca Maroni




LM - 03/12/2007

  
Annuario dei Migliori Vini Italiani 2007:
Continua a crescere in concentrazione il bicchiere di Castello di Volpaia. Vini davvero nerastri e fittissimi in tannino, dal sapore di possente stuttura. Sentito anche l'apporto delle spezie, con il Coltassala 2003 che si conferma maestoso campione da Annuario dei Migliori. Si rinforzi il turgore, s'arrotondi morbidamente il sapore, e qui esploderà dolce la mora. Eccezionale in pastosa dolcezza il Vinsanto del Chianti Classico 1999, d'opulenza e uvosità da non mancare.
di Luca Maroni




Wein Gourmet - 28/11/2007


Chianti Classico Riserva 2004

Top 22 Chianti Classico 2004

Allegati:   scheda    




Wine & Spirits - 05/11/2007


Chianti Classico Riserva 2004

93 points

Allegati:   2007 winery of the year    




Wine & Spirit - 01/10/2007

  
Tuscan Reds

93

Castello di Volpaia Chianti Classico Riserva 2004
di Joshua Green
Allegati:   allegato 1    




Wine & Spirits - 01/10/2007

  
Chianti Classico Riserva 2004

93 points

Compressed into espresso scents and iron-hard tannins, this wine needs a day of air to show itself. The extract evolves into rich, sweet cherry flavor, and the tannins grow more classical, a peppery caress. Built to age for ten years or more, this requires hours in a decanter if you open it now. Grilled sausages pick up on the wine's complex tannin and bring out its compelling spice




Wine Surf - 26/09/2007

  
Chianti Classico Riserva 2004

3 stars



read more





wine review online - 11/09/2007

  
An Original, Classic Chianti

91 points

Castello di Volpaia, Chianti Classico Riserva (Tuscany, Italy) 2004

read more

di Mary Ewing-Mulligan




Decanter - 21/08/2007


Chianti Classico Riserva 2004

Recommended Tuscan Wines - 4 stars

Allegati:   Chianti Classico Riserva 2004    




Decanter - 01/08/2007


Recommended Tuscan Wines

4 stelle

2004 Chianti Classico Riserva - Characteristic medium-bodied elegance of this high-altitude estate.
di Adn
Allegati:   allegato 1    




Robert Parker's The Wine Advocate - 29/06/2007

  
Castello Di Volpaia 2004 Chianti Classico Riserva

Rating: 89 points

"The 2004 Chianti Classico Riserva presents black cherries, smoke and earthliness on a round, soft-textured frame, with a powerful personality, excellent length and fine tannins. It spent two years in a combination of Slavonian oak casks and smaller French oak barrels. Anticipated maturity: 2009-2016."
Allegati:   Chianti Classico Riserva 2004    




Robert Parker's The Wine Advocate - 29/06/2007

  
Castello Di Volpaia 2003 Chianti Classico Riserva

Rating: 90 points

"The 2003 Chianti Classico Riserva is fatter and ampler than the 2004 with a sweet, open nose followed by generous black cherry and toasted oak notes. It also shows better balance than its younger sibling as there is more plumpness and juiciness in the fruit to match the oak. Anticipated maturity: 2008-2018."
Allegati:   Chianti Classico Riserva 2003    




Wine Advocate - 29/06/2007


Ratings
2004 Balifico - 91 2003 Chianti Classico Riserva - 90 2004 Colstassala Chianti Classico Riserva - 90 2003 Balifico - 90 2000 Vin Santo - 90 2004 Chianti Classico Riserva - 89
Allegati:   allegato 1    




Wine & Spirits - 01/04/2007

  
Chianti Classico Riserva 2003

92 points

A remarkably pretty 2003, this shows the heat of the vintage in a blast of tannic power, but what lasts is a clean note of violets and cherries. The tannins evolve with a day of air, the wine still a little brash but balanced. Decant it now for pasta with boar ragù, or let it mature for several years in the cellar.




АΛEФ - 01/01/2007


KATAJIΓ BИH
Allegati:   allegato 3       allegato 2       allegato 1    




Wine & Spirit - 01/01/2007

  
100 Wineries of the year. Tuscany

93 – Chianti Classico Riserva 2004, 92 – Chianti Classico 2004, 92 – Chianti Classico Riserva 2003

Top-scoring wines
di W.M.W
Allegati:   allegato1    




Wine Spectator - 13/11/2006

  
Family Sunday Dinner
I had dinner with my father, stepmother and sister at her house in Ridgefield, Conn. My dad was visiting from San Diego, and he was really excited to try a couple of wines that he bought at the local wine shop, which apparently had “shelf talkers” with my scores attached to them. He bought a bottle of 2001 Castello di Volpaia Chianti Classico Riserva ($29) and 2000 Grand Corbin St.-Emilion ($25).

I joked with him, “I guess we will see if I know anything about wine!”

Anyway, I made dinner last night. We started with a light penne with sautéed prawns and zucchini and then oven-roasted halibut on a bed of asparagus and a creamy mushroom sauce. The two reds were delicious. My sister and father preferred the refined and fruity Chianti Classico while my stepmother and I preferred the Bordeaux. And they went just fine with the two dishes because they were balanced and not overly alcoholic, or overly anything for that matter!

My father was surprised how well the reds went with the fish. He’s a traditionalist and a long-time wine collector, and always thinks fish with white wines. But he enjoyed the reds.

Just as a sideline, I keep thinking about a bottle of 2004 Merry Edwards Pinot Noir Sonoma Coast I bought the other day in Palm Springs for dinner with my mother and stepfather. I paid 60 bucks, and the wine was very good, but nothing special. Give me the other two bottles and change I had with my father any night of the week!

I mentioned this to my father and he even said that he was surprised how good the Chianti Classico and St.-Emilion were, considering their prices. “What can you get from California that is outstanding quality for the same price?” he asked.

My father was making a gross generalization, of course. I have found many very good to outstanding California wines at that price, particularly Zins and Sauvignon Blancs. But I still feel slightly stung by that bottle of Merry Edwards ….

read more

di James Suckling




Wine Spectator - 29/08/2006

  
Tasting Highlights: Brunello Busters Attractive prices make the 2003 Chianti Classicos an appealing alternative to their more expensive cousins


read more

di James Suckling




Japanese Guide - 27/06/2006

  
Castello di Volpaia
Allegati:   index       pag 0       pag 1       pag 2       pag 3       pag 4    




LM - 03/01/2006

  
Annuario dei Migliori Vini Italiani 2006:
Si conferma di rango superiore la proposta del Castello di Volpaia. Impreziosita quest'anno non tanto e non solo dalla fitta, viva polposità dei suoi rossi migliori, ma dalla cristallina nitidezza olfattiva della trasformazione enologica del Bianco Val d'Arbia 2004. Limpido ad ogni profumoso contatto. Allo stesso modo qualificante la concentrazione di frutto, potente e dolcissima del Vinsanto del Chianti Classico 1998, d'uvosità potente e squisita. Il Balifico 2003 è campione da Annuario dei Migliori: mai in passato così integro (nuovo e per pulizia suadente), il suo cassis mentosamente polposo.
di Luca Maroni




Mitchell Beazley Wine Giudes - 01/01/2006

  
Wines of Italy
Castello di Volpaia
di Michéle Shah
Allegati:   allegato 1    




Wine Spectator - 20/10/2005

  
New York Wine Experience 25th Anniversary
Allegati:   pag 1    




Robert Parker's The Wine Advocate - 16/07/2005

  
Central Italy by Daniel Thomases

Rating: 92

Allegati:   pag 1    




Decanter - 25/02/2005


Great Wine Route: Tuscany


read more

di Michèle Shah




Wine Spectator - 31/01/2005

  
Tuscany, in 2001 Sangiovese excelled

Recommended wines

di James Suckling
Allegati:   pag 1    




LM - 03/01/2005


Annuario dei Migliori Vini Italiani 2005:
Continua decisa la crescita qualitativa del bicchiere Castello di Volpaia. Impressiona la morbidezza, l'integrità ossidativa guadagnata in pochi anni da questi vini. Complimenti. Già ricco di frutto il Chianti Classico 2002, lo speziato Chianti Classico Riserva 2001 porge una ciliegia nera ancora più morbida e nitida. Di categoria superiore il nero, ricchissimo Coltassala 2001, con il Balifico 2001, un filo meno concentrato, ma più suadente e fragrante. Campione da Annuario dei Migliori di clorofillosa, viola souplesse.
di Luca Maroni




Decanter - 01/12/2004

  
Fine wine encounter

Rating: Recommended





Wine Spectator - 31/10/2004

  
Spectator Selections: Smart Buys

Rating: Outstanding well priced 2001

Allegati:   pag 1       pag 2       pag 3       pag 4       pag 5    




Wine Spectator Weekly - 16/09/2004

  
Castello di Volpaia Chianti Classico Riserva 2001

Rating: 91 Outstanding

di Marvin R. Shanken
Allegati:   pag 1    




Robert Parker's The Wine Advocate - 26/04/2004

  
Central Italy by Daniel Thomases

Rating: 89

Allegati:   pag 1    




Wine Spectator - 15/01/2004

  
Castello di Volpaia Chianti Classico Riserva 2000

RATING: TOP 100 WINES

“Our editors select the most exciting wines of 2003.”
Allegati:   pag 1       pag 2    




LM - 03/01/2004


Annuario dei Migliori Vini Italiani 2004:
Volpaia è bicchiere di gran concentrazione, di crescente integrità ossidativa (oramai nero-violaceo, non più aranciato neanche sul bordo il suo aspetto), di tannicità gustativa estrema. Quale fruttosità stupenda rivelerebbero questi vini ove meno sovra-estratti, è valore di là dal potersi provare, ma sempre si spera in una modulazione del loro gusto-aroma più sul morbido. Il campione infatti che più suadentemente si propone, per via della eccellente concentrazione, per via della sua favolosa integrità aromatica, si rivela carnoso vino da Annuario dei Migliori: è il Balifico 2000.
di Luca Maroni




Wine Spectator - 30/10/2003


Castello di Volpaia Chianti Classico Riserva 1999

RATING: 89

“Ripe and wonderful aromas to this Chianti Classico.Full-bodied with round and ripe tannins and a long aftertaste with coffee and berry.”
Allegati:   rating    




Decanter - 02/10/2003

  
Top Wines 2003: Buying guide

Rating: Highly Recommended

Allegati:   pag 1       pag 2       pag 3       pag 4       pag 5    




Decanter - 01/05/2003


Chianti Travel Guide


read more

di Stephen Brook




Wine & Spirits - 01/04/2003

  
Chianti Classico Riserva 1997

92 points





LM - 03/02/2003

  
Annuario dei Migliori Vini Italiani 2003:
Torna a salire deciso il bicchiere Castello di Volpaia. Lo si trova più integro ossidativamente, con belle sfumature viola della tinta, con frutto proiettato assai più tonico. Buono l'indice di piacevolezza sviluppato dal Chianti Classico Riserva 1999 e dal Coltassala 1999, entrambi molto dotati in estratto, tannici al sapore. Di livello superiore il Balifico 1999, vino da Annuario dei Migliori. Deliziosa la dolcezza olfattiva della sua speziata mora, poi tannica al gusto, eppur d'integrità gusto-aromatica mai raggiunta nelle precedenti annate di produzione. Un vino di rango, complimenti.
di Luca Maroni




Decanter - 16/11/2002

  
Top Wines Decanter Promotion: Buying Guide

Rating: Highly Recommendedd

Allegati:   pag 1       pag 2       pag 3    




LM - 03/02/2002


Annuario dei Migliori Vini Italiani 2002:
Complimenti per il netto progresso. Più morbido il bicchiere Castello di Volpaia, dal frutto anche più vivo e più nitido nelle esecuzioni enologiche. Sugli scudi il Balifico 1998, vino di rango superiore. Bene anche il Coltassala 1998, da trovare più morbido. Suadenza gustativa da promuovere sopratutto nei Chianti base. Forza con l'equilibrio allora, e complimenti per il buon progresso complessivo.
di Luca Maroni




LM - 03/12/2001

  
Annuario dei Migliori Vini Italiani 2001:
Perde un filo di polpa e di morbidezza il bicchiere Volpaia, che guadagna invece integrità di profumi. In lievissima flessione la media organolettica, con la tendenza dei sapori a rifarsi stretti e duri, da correggere quanto prima. Molto buono della produzione di quest'anno il Balifico 1997, vino di rango, molto dotato in estratti, suadentemente speziato. Un vino da Annuario dei Migliori. Buono anche il Coltassala 1997, ed il nitido Chianti 1998. Complimenti, e torniamo quanto prima a porgere suadenza con il Chianti base.
di Luca Maroni




Wine and Spirits - 30/08/2001


Castello di Volpaia Chianti Classico Riserva 1997

RATING: 92

“A Riserva built for long aging, this brisk wine fills the mouth with generous, ample fruit, while seeming to structure it with the delicacy of a rose petal. It’s firm and lifted, the clean expression of the fruit unencumbered by the toastiness of the wood.”
Allegati:   rating    




Wine Enthusiast - 16/04/2001

  
Chianti Reborn

Rating: 89

Allegati:   pag 1       pag 2       pag 3    




LM - 03/01/2000

  
Annuario dei Migliori Vini Italiani 2000:
Molto bene il Chianti 1997, bene per morbidezza, per non amarezza, per freschezza. Un vino che si conferma piacevole per il secondo anno consecutivo: un Chianti ciliegioso e non chinoso, ancora da Annuario dei Migliori. Bene anche la Riserva 1996, ancor più piacevole laddove più morbida e fresca. I vini punta di gamma, il Coltassala ed il Balifico 1995, troppo lungamente invecchiati, esordiscono grossi ma fiacchi. Forza con la freschezza, che per chi lavora equilibrato l'invecchiamento è unicamente negativo. Complimenti a questo produttore. E forza sulla strada della freschezza. Forza.
di Luca Maroni




Wine and Spirits


Castello di Volpaia Chianti Classico Riserva 1995

RATING: 91

“A big, ornate wine defined by its elegance rather than size. Its richness is balanced by flinty tannins, and though it already has some age, it’s still tight enough to reward a few years of cellaring.” This review by Ray Isle appeared in the INTERNATIONAL WINERIES OF THE YEAR section of the Wine & Spirits Buying Guide 2001. Out of 70 wineries of the year, Castello di Volpaia was one of eight Italian wineries, and one of two Tuscans. “Out of the five wines Castello di Volpaia exports, this year we recommended four--the kind of record Ted Williams might envy. Our two favorites both hew to the dried cherry and woodsy character of traditional Tuscan sangiovese.”
di Ray Isle
Allegati:   allegato 1    









Compagnia di Volpaia srl
Loc. Volpaia-Coltassala
53017 Radda in Chianti (SI)
P.IVA e Cod. Fisc. 00364860528
Fattoria Castello di Volpaia
di Giovanna Stianti - Loc. Volpaia
53017 Radda in Chianti (SI)
P.IVA 00551100522
Cod. Fisc. STN GNN 47P57 D612 Z
E-mail: info@volpaia.com
Tel. +39 0577 738066
Fax +39 0577 738619
Privacy Policy | Site Map